Settimana “Franciacorta per Libera” : il riepilogo

La settimana di appuntamenti “Franciacorta per Libera Terra” è stata organizzata da singoli cittadini membri dell’omonimo Comitato, con il patrocinio dei Comuni di Iseo, Erbusco, Capriolo, Corte Franca, Paderno Franciacorta e la partecipazione di Libera Brescia, Libera Valcamonica, Rete Antimafia Provincia di Brescia, ACLI di Brescia e Aderiamo di Adro e Torbiato.

Tre gli obiettivi degli organizzatori:

-La sensibilizzazione del territorio franciacortino rispetto al sempre crescente fenomeno mafioso al Nord
-La raccolta di fondi finalizzati al sostegno della Cooperativa Valle del Marro, nata nel 2004 da un progetto di Libera, operante sui terreni confiscati alla ‘ndrangheta e proprio per questo oggetto di continui sabotaggi e ritorsioni: l’ultimo episodio risale al 30 gennaio di quest’anno con l’abbattimento di alcuni ulivi secolari (oltre 40.000€ la stima del danno)
-La costituzione di un presidio di Libera in Franciacorta

La presentazione della settimana si è tenuta attraverso la conferenza stampa di Sabato 12 Maggio presso il Castello di Iseo.

Mercoledì sera a Torbiato presso la Dispensa Pani e Vini dello chef Vittorio Fusari sono state esposte le tavole della mostra “Peppino Impastato – Un giullare contro la mafia” della Casa Editrice Becco Giallo e si è tenuta la cena realizzata unendo i sapori dei prodotti di Libera Terra con vini e prodotti locali: il ricavato è stato destinato ai progetti della Cooperativa Valle del Marro.


Giovedì, presso la Cascina Clarabella di Cortefranca, un ricco aperitivo di prodotti Libera Terra ha preceduto l’incontro con il presidente onorario di Libera, Nando Dalla Chiesa e la presentazione del suo ultimo libro “La Convergenza – Mafia e politica nella Seconda Repubblica”: notevole l’affluenza e la partecipazione di un pubblico particolarmente attento che, al termine della presentazione, ha dimostrato curiosità e interesse tempestando l’ospite di domande.

Venerdì la Settimana è tornata presso il Borgo Principe Umberto, nello spazio antistante alla Dispensa Pani e Vini con l’esposizione della Mostra, l’aperitivo musicale, i banchetti di Libera Terra, di Libera e dei libri.

Un sabato pomeriggio ai fornelli infine per gli organizzatori: il 19 Maggio è toccato all’Oratorio di Borgonato ospitare la cena conclusiva della settimana “Franciacorta per Libera”. Organizzatori e partecipanti si sono scoperti concordi nell’auspicare l’imminente nascita di un Presidio Libera Franciacorta!